Ristorante meeting provincia brescia
catering

Contrattazione nei servizi catering

Come si configura un contratto di catering e quali sono gli aspetti da tenere in considerazione quando si firma un contratto? Vediamolo

Dall’inglese to cater che equivale a dire l’insieme delle operazioni che servono a rifornire grandi gruppi di persone di bevande e alimenti somministrati in un luogo differente da quelli dove vengono prodotti.

Quindi di configurerà da una parte il soggetto che prepara gli alimenti e che li serve in un luogo differente da quello di preparazione con il quale può non aver rapporti di alcun tipo e l’altra parte contrattuale che si serve del servizio catering a Brescia che recepisce questo cibo.

Il contratto di catering può essere dunque definito quale contratto a prestazioni corrispettive in cui una parte, quella che si occupa della ristorazione, il cosiddetto caterer, si impegna a preparare gli alimenti e le bevande in favore dell’altra parte, in cambio di un corrispettivo.

Si tratta di una tipologia di contrattazione mista, a metà tra la somministrazione e i servizi.

Tra le formule più note di catering ci sono quello per eventi e cerimonie come matrimoni, quello navale, quello aereo, ecc.

Un servizio catering a Brescia non va confuso con quello di Banqueting che invece riguarda il banchetto vero e proprio ovvero tutte le operazioni che riguardano l’organizzazione e l’allestimento di un evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *